Fondazione della Comunità Bresciana

Fondazione della Comunità Bresciana è un soggetto autonomo che ha consolidato negli anni il proprio ruolo di punto di riferimento territoriale in grado di fare da tramite tra chi può e desidera donare e chi ha bisogno di ricevere per poter realizzare progetti d’utilità sociale.

Fondazione Comunità Bresciana

Costituita il 21 dicembre 2001 per volontà di Fondazione Cariplo sul modello delle community foundations statunitensi, Fondazione della Comunità Bresciana è un soggetto autonomo che ha consolidato negli anni il proprio ruolo di punto di riferimento territoriale in grado di fare da tramite tra chi può e desidera donare e chi, d’altro canto, ha bisogno di ricevere per poter realizzare progetti d’utilità sociale. FCB si muove nella direzione indicata dalla moderna filantropia e vuole essere volano trasparente di sviluppo del territorio, catalizzatore di risorse capace di stimolare nuova progettualità mettendo in rete enti ed associazioni che insieme hanno dimostrato di poter raggiungere grandi obiettivi.

Obiettivo imprescindibile di Fondazione della Comunità Bresciana è promuovere la cultura del dono, offrendo assistenza e opportunità ai Donatori. La Fondazione svolge infatti un ruolo d’intermediario filantropico fra coloro che donano e gli enti senza finalità di lucro che necessitano di un sostegno economico nella realizzazione di progetti inerenti alla propria attività.

Nata per raccogliere ed erogare risorse economiche a sostegno di progetti finalizzati a rispondere ai bisogni dei suoi cittadini e a migliorarne la qualità della vita, oggi la Fondazione si trova ad interpretare un ruolo più articolato e complesso. La sua funzione si è evoluta: da semplice soggetto erogatore ha assunto sempre più funzione di hub dove si possono incontrare idee, prospettive, bisogni ed opportunità. La Fondazione opera oggi anche come “attrattore” di risorse per il territorio bresciano, partecipando a bandi locali e nazionali, attivando nuove collaborazioni e partenariati.

Dal 2002 al 2020 Fondazione della Comunità Bresciana ha emanato circa 180 bandi, finanziando più di 3.880 progetti ed erogando contributi pari a circa 39 milioni e 160mila euro. Accanto a questa attività vanno segnalate le erogazioni liberali, ossia i contributi stanziati attraverso le sezioni correnti dei fondi costituiti presso la Fondazione, attraverso risorse proprie della Fondazione, attraverso donazioni con specifica destinazione o attraverso raccolte fondi per il sostegno di progetti di utilità sociale. Dal 2002 al 2020 tali liberalità ammontano a circa 43 milioni e 680mila euro. Il patrimonio della Fondazione, al 31/12/2020, ammonta a 21.436.971€ con 76 fondi patrimoniali costituiti.

Per maggiori dettagli visita il sito:
Fondazione della Comunità Bresciana Onlus